Io, censurato e cancellato dal Comune. Una storia vera.

Una storia incredibile per l’epoca (2017), per il posto (un ricco Comune della Pianura Padana tra Pavia e Milano) e per la persona che guida l’Amministrazione (un giovane “democratico”).

Leggi tutto “Io, censurato e cancellato dal Comune. Una storia vera.”

CENSURA e MANIPOLAZIONE DELLE INFORMAZIONI, ecco le prove!

Il Comune di Torre d’Isola manipola gli interventi dei Cittadini sul Sito Facebook del Comune, nascondendo le informazioni non gradite. Per questo la pagina Facebook è tutta fiorellini e “mi piace”. Maneggiamenti degni di un una DITTATURA, da vergognarsi. Un comportamento che non rappresenta i cittadini.

Leggi tutto “CENSURA e MANIPOLAZIONE DELLE INFORMAZIONI, ecco le prove!”

Un fatto di inaudibile gravità.

Il comune di Torre d’Isola applica la censura.
Cancella da Facebook le opinioni di cittadini che esprimono educatamente il proprio pensiero criticando il suo operato.

Leggi tutto “Un fatto di inaudibile gravità.”

La Banda Ultra Larga a Torre d’Isola, un evento importante, una buona notizia.

Il Comune ha informato di aver firmato la convenzione per l’adesione al “Piano Nazionale Banda Ultra Larga”. Un atto dovuto e gradito, all’interno di un programma che fornirà all’intera popolazione italiana un accesso in rete “ad alta velocità”. Un’importante opportunità di sviluppo per il nostro territorio.

Leggi tutto “La Banda Ultra Larga a Torre d’Isola, un evento importante, una buona notizia.”

Brescello e nostalgia nel mondo di don Camillo e Peppone

Brescello è un piccolo paese della bassa reggiana, immerso nella nebbia e circondato da campi coltivati dalla forma squadrata e ripetitiva, posto a ridosso dell’argine del fiume Po. Raccolto, minuscolo e di per sé totalmente anonimo, deve la sua fama alle vicende di don Camillo e di Peppone, raccontate da Giovanni Guareschi.

Leggi tutto “Brescello e nostalgia nel mondo di don Camillo e Peppone”

Comune credulone, Sindaco in confusione!

Il Comune ha fatto una raccolta di documenti fasulli e li ha proposti come autentici ai cittadini, tramite Municipium. Ma si può fare un simile rebelot?
Abbiamo vinto la  gara mondiale di “creduloneria”.

Leggi tutto “Comune credulone, Sindaco in confusione!”