L’“Assessore” e i suoi primi passi alla scoperta del mondo

Caro “Assessore”, ebbene sì, il mondo che stai scoprendo è complesso, a volte richiede di difendere i propri confini dalle invasioni esterne.
Ricordati però che ci sono sempre delle regole, dei protocolli anche non scritti, ma condivisi, che fanno il nostro mondo complesso ma bello.
Offendere per il solo gusto di farlo, senza motivo e senza portare prove, è fuori da qualsiasi regola civile.

Caro Giulio Sirianni, quanto tu hai scritto sulla mia Pagina Facebook “isolinalabufala”, consentimi, non è edificante per te.
Una vicenda grigia per il tuo curriculum e per la tua immagine

Personalmente sono arrivato alla pensione, con orgoglio, dopo una vita professionale trascorsa in Aziende Internazionali e interpretando ruoli dirigenziali.
Ebbene, non ho mai sentito la necessità di “diffidare” nessuno e nessuno mi ha mai “diffidato” fino a quando non mi è arrivata, poco tempo fa, la TUA DIFFIDA TRAMITE LEGALE.

Tu sei ancora all’Università, non hai ancora iniziato a lavorare, e come “Assessore” hai già sentito la necessità, io interpreto per debolezza o per eccessiva sensibilità, di “DIFFIDARE 3 CITTADINI”.

Capisci Giulio la differenza di “cultura”?
Al mondo c’è chi se la cava da solo per una vita e chi, appena si affaccia, si spaventa e si protegge con le vie legali.

Ma tu, Giulio, sei andato oltre.
Al di fuori di qualsiasi protocollo di civile convivenza e dialogo, non solo mi hai “DIFFIDATO”, ma sei poi venuto in casa mia a offendermi senza nemmeno spiegarmi i motivi.

Ecco cosa hai scritto, frasi in blu:

“Comunque non mi pare lei sia abituato a discutere alla pari, insultare o fare disinformazione su un sito non è discutere alla pari”
Giulio dovresti riportare casi nei quali io ho insultato o ho fatto disinformazione.

“prendere in giro la gente per qualsiasi cosa anche privata non è discutere alla pari”.
In quali occasioni ho preso in giro qualcuno sulla sua vita privata?

“creare allarmismo infondato non è discutere alla pari”.
Quali allarmismi ho creato?

“Per farlo dovrei abbassarmi a certi livelli e non succederà mai, anche perché non ho tutto questo tempo libero”.
Mi spieghi chi, di noi due, ha un “profilo” così basso, e chi ha tutto questo tempo libero?

“PS: sono delegato, non assessore, meglio ribadirlo nuovamente”.
Giulio, al mondo non è importante chi si è ma cosa si fa e come lo si fa.
Dato però che ci tieni a saperlo, ti chiamo “ASSESSORE”, e metto sempre tra apici, perché tu ti definisci tale.
Impara Giulio, quando si fa un’affermazione, si portano sempre le prove, se no si perde la propria credibilità.
Ecco due brevissimi video, chi parla sei tu, ascoltati:

INTERVISTA A SIRIANNI 1

INTERVISTA A SIRIANNI 2

Caro Giulio, il titolo di “Assessore” te lo sei cercato, accettalo bonariamente ….. sii uomo di mondo!

Tra l’altro non sei nemmeno “DELEGATO”, vedi decreto del Sindaco n° 16/2015.

“ASSESSORE”, IL TUO RUOLO NON E’ OFFENDERTI, E’ FARE COSE E RISPONDERE AI CITTADINI DEL TUO OPERATO.
Esempio: se hai comperato 1.400 mt. di pali e ne hai posati 1.100 mt., e un cittadino ti chiede dove sono i 300 mt. mancanti, il tuo dovere è rispondere.
Non lo stai facendo da 6 mesi.
Quei pali sono dei cittadini, non dell'”assessore”, cosa ti ci vuole a dare una risposta?

PS: Giulio, quando il Capogruppo della Minoranza ti scrive di non identificare “www.atorredisola.it” con la “Minoranza”, su quali informazioni tu rispondi: “Il blog della minoranza è il blog della minoranza, le finte defilate non lo rendono un sito giornalistico”?
Hai informazioni che il Team www.atorredisola.it e la Minoranza non hanno, o è la solita raffica di bufale a 360 gradi non sapendo quale è il tuo obiettivo?
Qualcuno del TEAM è rappresentante della Minoranza?

Luigi Dezza