E per la Minoranza??? ZERU DOCUMENTI

Il 13 luglio 2017 ho presentato una richiesta di accesso agli atti, relativa ai lavori sulla Scuola, sul Centro polifunzionale e su una documentazione a corredo di una determina.

Non ho avuto risposta… ho provato a cercare Veronesi, ma era intento,

con i gendarmi, ad arrestare la povera ”vacca” Isolina e a preparare un elenco di parole vietate, da distribuire con finalità prescrittiva ai Consiglieri, pena l’esilio dalla ”Casa della Democrazia”.

Fortunatamente, uscendo, un po’ sconsolato dalla medesima, ho intravisto il buon Giulio Sirianni, che però mi ha risposto di non potermi aiutare.

L’ex Assessore, come ha lungamente raccontato in alcuni post, ha lasciato le cariche per rilanciare una carriera universitaria limitata dal troppo amore per Torre d’Isola e quindi non ha tempo per me.

Ero sconsolato… molti cittadini mi chiamano, chiedono, vogliono risposte… come potevo dir loro che nel Comune più democratico di Italia, addirittura Virtuoso – dove le macchine passano dalla Provinciale ad una via residenziale e dove ad appalto assegnato emergono sempre varianti e spesso ritardi – avere i documenti è un’impresa?

Mi sono fatto coraggio e ho scritto nuovamente al Sindaco. Questa volta con mail, datata 26 luglio. Il progetto sui LED mi lascia perplessità, ho avuto indicazioni negative da tecnici di cui mi fido ciecamente e che reputo di qualità superiore alla norma e quindi ho mosso dei dubbi. Volevo un ruolo attivo, un tavolo di confronto, permettere l’avvio di riflessioni motivate. Per tale motivo ho richiesto i documenti.

Anche qui nulla di fatto, nemmeno un cenno.

Ho provato a chiamare Brambilla, ma era impegnato a preparare il Bilancio in sostituzione della Formenton. Ebbene sì, si sono divisi i compiti… l’Assessore legge le due righe introduttive e poi Matteo la sostituisce…

Non sapevo più cosa fare ed ho iniziato a vagare… Massaua, Torre d’Isola, Casottole, Campagna… ero alla ricerca di  una persona, la Consigliera Cerea. Forse non tutti lo sanno ma è lei che gestisce i Rappresentanti di Frazione e, dato che l’amministrazione è dittat… ehm, scusate, lapsus nostalgico, volevo dire DEMOCRATICA, la povera Cerea mi aspettavo che passasse tutto il tempo a girare per le frazioni, ascoltarne i rappresentanti e risolvere i problemi… ma anche qui uno stop… non l’ho trovata! Che si sia persa?

Siamo al 10 settembre… sono sempre più scoraggiato, non ho in mano alcun documento… mi viene un’illuminazione… Dettori.

La chiamo, ma inizia la scuola… l’Assessore è troppo impegnata… c’è malcontento di molte famiglie e, si vocifera, non ci saranno nemmeno tutti i bagni pronti.

Qualche lettore, di quelli più polemici, potrebbe obiettare che i lavori sono costati il 30% in più del dovuto, che  sono andati a rilento e con intoppi e che sarebbe lecito mettere penali sui ritardi… Soliti denigratori… che problema ci sarà ad avere all’inizio solo due bagni per 134 alunni…

Insomma, da due mesi aspetto i documenti…

Penso tra me e me e mi chiedo una risposta…

Ho una illuminazione, sono lapidario… ”Per la Minoranza??? ZERU documenti”

Benvenuti a Torre d’Isola, il paese più democratico e virtuoso…