Sabato 30 giugno p.m., h 18, visita al degrado nel cortile del municipio.

Sabato, alcuni Cittadini hanno fatto un giro nel Cortile del Municipio e hanno  toccato con mano la disattenzione che questa Amministrazione pone alla conservazione della Cosa Pubblica.

Domanda: Quale Cittadino si terrebbe in giardino un’auto da rottamare per mesi?
Risposta: Il Primo Cittadino!

Si sa che il degrado porta degrado ed ecco che l’auto ex “del Vigile”, non più funzionante ed abbandonata da mesi nel cortile del Comune, ora ha il cristallo del lunotto posteriore frantumato.
Tra poco ce la troveremo poggiata su 4 mattoni perché a qualcuno interesseranno i cerchioni d’epoca.
E così via.
Lo scuolabus era stato abbandonato in un parcheggio pubblico, ora è ricoverato in uno spazio privato.
Quest’auto è invece stata abbandonata nel cortile del Municipio a dare bella vista di se.
I begli esempi ci vengono dalla Nostra Amministrazione, che ha aderito all’associazione “NO ALLA ROTTAMAZIONE, SI ALL’ABBANDONO DEI MEZZI NON FUNZIONANTI”.  Ci si iscrive gratis.

Entrando nel cortile abbiamo inciampato in Striscioni Pubblicitari comperati con i nostri soldi.


Li riconoscete? La pubblicità per Municipium e per le Lanterne Cinesi.

Giacevano abbandonati per terra, chiunque poteva calpestarli, portarli via, i cani potevano …etc. etc.
Così l’Amministrazione conserva i beni comperati con i nostri soldi.
Non servono più? Buttiamoli. Servono? Conserviamoli.
Ma che tristezza vedere quei beni comperati  con i nostri soldi gettati per terra in quel modo, che immagine di degrado.

Da ultimo, le catene hanno fatto il loro ingresso anche nel Cortile del Comune.


Funi con cartelli di divieto di sosta. Nessun Cittadino parcheggerebbe l’auto 
nel verde tra gli alberi. Probabilmente gli Amministratori lo fanno, se non
ci sono barriere ad impedirlo.


Lo stesso dicasi per il campo da Basket. Ma chi potrebbe mancare tanto di rispetto al bene pubblico da parcheggiare l’auto sul campo da Basket? A giudicare dalle barriere e dai segnali forse ….. gli Amministratori SI!

I Cittadini che abitano in uno dei Comuni più ricchi d’Italia, per reddito medio, meritano di meglio.
Un ambiente più bello e senza le catene punitive, perché i Cittadini le regole le rispettano.
E meritano Amministratori che sappiano dare il buon esempio nella conservazione del Bene Pubblico.
Ci viene il dubbio che un Consigliere abbia delega al degrado, o davvero basta fare nulla e tutto si abbruttisce?